Club Alfisti Romani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Primo Quadrifoglio Cup

17 Aprile 2014

Nelle tante avventure in cui ci siamo immedesimati nei nostri raduni, la pista era un esperienza che ancora non avevamo provato. Per la precisione abbiamo fatto un raduno al Sagittario, ma poi in pista ci sono entrate poche persone, il resto del raduno si è svolto nel piazzale. Stavolta per toglierci lo sfizio abbiamo prenotato per un giorno intero il Circuito Internazionale di Aprilia, sicuramente siamo andati fuori budget, sicuramente non sapevamo a che cosa andavamo incontro, ma il bello di quando si organizza i raduni è propio che per la maggior parte del tempo si improvvisa. Così fissata la data, scelto il ristorante, si comincia a tirare giù un programma su come si deve svolgere la giornata, cominciamo a dividere per categorie senza sapere che tipo di vetture parteciperanno, quindi per paura di non coprire i costi tartassiamo via web e con telefonate ogni possessire di Alfa Romeo. Come prima adesione abbiamo il Car Club Capitolino, ormai le sinergie tra i nostri Club sono datate, così un gruppetto di loro Soci (anche non Alfa Romeo) partecipano alla nostra giornata. Poi a seguire coinvolgiamo altri Club alfisti, quali AlfaRoma, Cuore Sportivo, Lampeggiante Blu Onlus, Mito Club e Mito Passion. Risultato: Oltre 70 vetture di tutte le epoche e accorse da più regioni, 140 persone circa che hanno invaso la pista e una giornata che non scorderemo per molto tempo!
Un grande ringraziamento va dedicato anche ai nostri ospiti d'eccezione, partendo dal grande Marco Fazio dell'Automobilismo Storico Alfa Romeo, Davide Cironi famosissimo sul web con il suo "Davide Cironi Drive Experience" e Francesco Rondolini che ci ha presentato il suo libro su Maurizio Merli. Grazie anche alla Bardhal che ci ha mostrato i suoi prodotti e alla Fondazione PUPI, a cui abbiamo deciso di affidare i gadget, regalando ai partecipanti il braccialetto della solidarietà. Il grazie più grande però va a tutti i partecipanti, anche a chi è venuto solo a guardare, la nostra più grande soddisfazione è vedere la gente che passa una giornata con noi e si diverte, sia nuovi alfisti che di vecchia generazione, insieme!

Passiamo però alla gara, le categorie sono 3, Sprint per vetture fino al 1980, Super, per vetture dal 1981 al 1999 e Junior, per vetture dal 2000 ad oggi.

Nella categoria Sprint ci sono anche partecipanti del Car Club Capitolino senza Alfa Romeo e saranno propio loro a dare spettacolo, infatti dopo la prima eliminatoria tra il divertimento generale e lo stupore, ci troviamo alle semifinali Danilo Cambrini con la Giulia, Antonio Parisi con il GT Junior, Nello Invernizzi in Bmw e Flavio Rossi con il Mini. Ebbene si 2 non Alfa Romeo sono passate, eliminando le varie Giulie e Gt pari categoria, dopo la semifinale passano in finale Antonio con il suo GT e ancora Nello Invernizzi con il BMW. Lo ammettiamo, speravamo che non vincesse ma rimaniamo delusi (Alfisticamente parlando) perchè Invernizzi (Car Club Capitolino) tira fuori una prestazione eccezionale e si aggiudica la prima edizione del Quadrifoglio Cup categoria Sprint, al secondo posto Antonio Parisi e al terzo Danilo Cambrini (entrambi del Club Cuore Sportivo).



La categoria Super è la più affollata e variegata, ci sono 75, 155, 164 . L'eliminatoria è più divertente, ci sono tanti bravi manici, ne rimangono anche qui solo 4: Andrea Castagnino e Silvio Corsini (Alfa Roma) Daniel Tudor e Marco Russo (Alfisti Romani). Dopo le raccomandazioni del Presidente (IO) di non fare figuracce, puntualmente vengo smentito e Andrea Castagnino e Silvio Corsini vanno in finale. Inultile parlare dello spettacolo eseguito dai due, la TwinSpark di Castagnino contro la Turbo di Corsini! La spunta Andrea Castagnino, si la Twin Spark ha battuto la Turbo! Terzo gradino del podio per Daniel Tudor con Alfa 155.



In fine ma non meno importante c'è la categoria Junior, dove c'è una sfida con 3 modelli, Mito, Giulietta e 147. Prima eliminatoria molto corta, infatti partecipano solo 8 vetture, accedono alle semifinali Fabio Caprioli (Mito Club) Marco Martufi (Mito Passion) Giuseppe Andrighetti (Alfisti Romani) ed Emanuele Bartoccetti (Alfisti Romani). Passano in finale Andrighetti e Caprioli, Giulietta Quadrifoglio contro 147 Q2, Benzina contro Diesel, insomma un'altra bella sfida, con la speranza del nostro Club di portare a casa una Coppa. Al primo giro Andrighetti è in vantaggio abbassando anche il record sulla pista, ma al secondo Caprioli cala l'asso, abbassando di nuovo il record sulla pista e aggiundicandosi il primo premio alla categoria Junior. Terzo posto per Marco Martufi (Mito Passion), miglior Alfa Mito classificata.



La prima edizione del Quadrifoglio Cup, in memoria della scomparsa di Guido Moroni, si conclude con un giro d'onore di tutte le vetture dentro la pista contemporaneamente.  Abbiamo infine apprezzato il discorso di Marco Fazio, sia sull'Alfa Romeo in generale che appunto, in memoria della scomparsa di un altro pezzo di storia Alfista!



L'appuntmanento è al prossimo raduno!

Marco Vita


 

Club Alfisti Romani alla Mostra Scambio

11 Marzo 2014

Quest'anno, per la prima volta, Alfisti Romani sará presente all'ippodromo di Capannelle in occasione della consueta Mostra Scambio, che raduna da anni rivenditori e club da tutto il Lazio e regioni limitrofe. Questa partecipazione è stata voluta da Club in vista di due importanti date, ormai alle porte. Il più vicino è il 7' raduno del Club, dove si terrá il primo Quadrifoglio Cup, trofeo che...

Settimo raduno del Club e primo Quadrifoglio Cup

08 Marzo 2014

Dopo un breve periodo di pausa il Club Alfisti Romani è lieto di presentarvi il raduno numero sette. Nell'occasione, al fine di far divertire sempre più i propri soci e simpatizzanti, nasce anche un nuovo evento chiamato Quadrifoglio Cup: una sfida di abilità ad eliminazione diretta che in questa edizione si terrà presso il circuito internazionale di Aprilia. Il raduno...

 
Torna ai contenuti | Torna al menu