• 1° Meeting

    1° Meeting | #AlfistiRomani

  • Week-end Alfisti Romani

    Week-end Alfisti Romani

  • Quadrifoglio CUP

    Quadrifoglio CUP | #QCUP2017

  • Trofeo Amici in Alfa

    Trofeo Amici in Alfa | #TrofeoAmiciInAlfa

  • Quadrifoglio CUP

    Quadrifoglio CUP | #QCUP2017

  • Trofeo Amici in Alfa

    Trofeo Amici in Alfa | #TrofeoAmiciInAlfa

  • Alfisti Romani a Vallelunga

    Alfisti Romani a Vallelunga

  • Week-end Alfisti Romani

    Week-end Alfisti Romani

  • Quadrifoglio CUP

    Quadrifoglio CUP | #QCUP2017

  • 1° Concorso Belle di Sera

    1° Concorso Belle di Sera | #ConcorsoBelleDiSera

Alfa Romeo 33 (1989)

Alfa Romeo 33Alfa Romeo: 33 1.300 cc
Anno: 1989
Colore: Grigio Ardesia Metallizato
Socio: Simone Collalto

Alfa 33, per molti solo una berlina,per me molto di più... un vero e proprio sogno!

Anno 1989, mio zio decide di cambiare la sua 33 1.3 prima serie (che la figlia aveva gettato in un fosso a causa di una macchia d'olio) con una seconda serie, sempre 1.3, color Grigio Ardesia Metallizato con poco più di 20.000 km.
Arriva il 1990, l 'anno in cui sono nato, da quel momento inizia la nostra storia.

Sono cresciuto sul sedile posteriore della mia 33 e nel corso dei decenni sono passato dal divanetto posteriore al sedile del guidatore. Ancora ricordo come se fosse ieri mio zio che ritorna a casa e mi suona, io scendevo, salivo sulle sue ginocchia e insieme (io giravo il volante) la riponevamo con cura in garage.

Tutte le volte gli dicevo: "Quando prendo la patente me la regali vero?" e lui mi rispondeva "Certo!"........fino al 1998, anno in cui è venuto a mancare.

A questo punto la sua promessa sembrava destinata a rimanere tale.

Nonostante tutto però, mia zia l'ha conservata in garage (scordando di pagare il bollo per 10 anni). Il giorno dei miei 18° compleanno si presenta con una matriosca di scatole, dove nella più piccola c'era il regalo più atteso, la piccola chiave con il quadrifoglio e la scritta "Alfa Romeo".

Il 13 settembre 2008 è il giorno in cui l'ho guidata "da solo" per la prima volta... che emozione.

Cambio olio, batteria, liquido radiatore e via... si parte, ma non senza preoccupazioni (fare 100km con una macchina che è stata ferma 10 anni non è il massimo).

Ma nonostante tutto nemmeno un fiato.

Da allora non mi ha dato mai un dispiacere, anzi solo tante soddisfazioni, ne abbiamo passate tante insieme e tante ne passeremo.

Fin da subito ho iniziato a sostituire tutte le parti che non erano "all'altezza", dal pomello al volante, dai sedili alle pinze freno... fino ad arrivare ad oggi.

Sicuramente molti di voi mi criticheranno per aver "rovinato" una alfa storica, ma non mi interessa.

Così è come l'ho sempre sognata ed immaginata e sono sicuro che da lassù anche mio zio è fiero di me e della sua 33!

Grazie Zio
Simone Collalto