• 1° Meeting

    1° Meeting | #AlfistiRomani

  • Week-end Alfisti Romani

    Week-end Alfisti Romani

  • Quadrifoglio CUP

    Quadrifoglio CUP | #QCUP2017

  • Trofeo Amici in Alfa

    Trofeo Amici in Alfa | #TrofeoAmiciInAlfa

  • Quadrifoglio CUP

    Quadrifoglio CUP | #QCUP2017

  • Trofeo Amici in Alfa

    Trofeo Amici in Alfa | #TrofeoAmiciInAlfa

  • Alfisti Romani a Vallelunga

    Alfisti Romani a Vallelunga

  • Week-end Alfisti Romani

    Week-end Alfisti Romani

  • Quadrifoglio CUP

    Quadrifoglio CUP | #QCUP2017

  • 1° Concorso Belle di Sera

    1° Concorso Belle di Sera | #ConcorsoBelleDiSera

Lettera del Presidente. Un'occasione da sfruttare.

Un'occasione da sfrutta

Questo è il titolo dell'editoriale uscito su Automobilismo d'Epoca novembre 2017.

Per me si tratta veramente di una grande occasione, quella di portare un cambiamento al nostro Registro Italiano Alfa Romeo, che con la nostra giovane associazione non ha mai legato, nonostante qualche vano tentativo da parte mia negli anni passati.

Cercherò di essere il più politicamente corretto in questo post, ma non sarà facile, anzi impossibile, ma voglio raccontarvi questa storia.

Un'occasione da sfruttaIl Registro Italiano Alfa Romeo è ormai da un enormità di anni "regnato" dalla stessa persona, con il suo modo di gestire che sinceramente a me non piace, principalmente per il suo approccio con i Club ma soprattutto con gli #Alfisti in generale.

La mia visione è che il Registro dovrebbe unire e non dividere, ma da qualche anno a questa parte molti Club importanti, forse i più importanti, sono stati esclusi, altri come il nostro non hanno mai trovato spazio nonostante qualche vano tentativo.

I nostri Soci, quasi tutti, si sono allontanati da quella che ormai per la maggior parte di loro è sembrata più un'azienda che appunto un #Registro, ma il momento focale è quando ci si accorge che del Registro, l'Alfista, non ne ha proprio bisogno, in quel momento si capisce che qualcosa non va, sono stati fatti degli errori che puntualmente sono stati messi in risalto, ma purtroppo in Italia si sa che la memoria è corta, veramente corta.

Così l'attuale gestione va avanti per la sua strada e, raggiunti nuovi accordi in stile campagna elettorale, si guarda al domani ma con il modo di fare di ieri, invece io che mi ritengo ancora giovane, ho tanta voglia di cambiamento, perché quando una cosa non funziona è meglio ricominciare da capo, con nuove persone e nuove idee.

Ovviamente non è detto che questo sia garanzia di successo, ma almeno ci si prova, la politica ci ha insegnato che alle poltrone ci si affeziona e questo lo si da per scontato ormai in tutti gli ambiti, ma qui non siamo in politica, qui si parla del Registro Ufficiale della nostra amata Alfa Romeo, quindi da appassionato non ci sto.

Scusate se vi ho annoiato ma tutto questo era per comunicarVi che il Club Alfisti Romani appoggerà in pieno la candidatura di Alessandra Giorgetti, perché è arrivato il momento di cambiare e di ridare il#RegistroItalianoAlfaRomeo in mano agli Alfisti.

Il Presidente
Marco Vita